Questo sito utilizza i cookie terze parti. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.   chiudi

 
Zodiaco:
cancro

 
Anno cinese:
drago

 

OFFERTISSIME

Trovaci su FB!

Info

AlmanaccoNews, il vostro amico del giorno! Vi offre oroscopo, calcolo dei giorni, della Pasqua, dei santi, i proverbi, le notizie e i compleanni personalizzati; News del giorno, dal campo della medicina, della tecnologia e della cronaca, calcolo dell’alba e del tramonto, calcolo codice fiscale, photo-gallery, clip art, istruzione, consigli sullo shopping e tanto SPETTACOLO!

Bitcoin, the free money

bitcoin faucet.png
Click here and learn Bitcoin power!
Faucets, Hyip investments, Exchange, info…

Il Blog di Katya

Siete curiosi di leggere le ultime novità e le interviste più pazze nel mondo dello spettacolo? Divi e vip sotto torchio, con il microfono bollente di Katya Malagnini!
Vai alla pagina »

Vuoi un blog tutto tuo, completamente gratuito? Almanacco-News ti consegna le chiavi!
Scrivi a info@almanacco.org e mandaci la descrizione, una o più immagini e il titolo: riceverai il tuo blog nel giro di pochi giorni!

Con le banane la stampa 3D

banane 3Digital Cooks sperimenta l’utilizzo di un materiale decisamente alternativo ai tradizionali polimeri impiegati con le stampanti 3D: la polpa delle banane.
Perché scegliere tra filamenti PLA (PolyLactic Acid) o ABS (Acrylonitrile Butadiene Styrene) per la stampa 3D, quando è possibile utilizzare le banane? È la domanda che si è posto Luis Rodriguez Alcalde, fondatore di 3Digital Cooks, trovando la risposta in un progetto piuttosto particolare: è riuscito a creare oggetti in tre dimensioni sfruttando come materiale grezzo la polpa del frutto.

Non è la prima volta che si testa l’uso delle stampanti 3D con il cibo. A Ragusa, ad esempio, nei mesi scorsi è stato presentato un prototipo in grado di estrudere il cioccolato. L’esperimento di Alcalde è stato condotto con il modello PLYUMP, dapprima utilizzando come “cartuccia” esclusivamente la parte morbida delle banane, ottenendo però un composto poco consistente e di conseguenza non adatto per mantenere la forma desiderata nel tempo, così in seguito è stato aggiunto dell’amido di patate e del succo d’arancia per conferire al tutto una colorazione rosea. Il risultato (seppur non particolarmente gradevole dal punto di vista estetico) è quello visibile nell’immagine allegata di seguito.

stampa 3d banana

Un progetto di questo tipo non ha certamente finalità commerciali, almeno non per il momento, ma dimostra una volta di più (se ancora ce ne fosse bisogno) la versatilità e le enormi potenzialità ancora inesplorate messe a disposizione da una tecnologia come quella legata alle stampanti 3D. Potranno in futuro essere impiegate in cucina, nonché per la realizzazione di intere automobili, nonché nel settore medico o per migliorare i processi produttivi in ambito industriale. Nei prossimi anni il settore riserverà certamente parecchie sorprese, complice anche un’inevitabile riduzione dei prezzi per i modelli destinati sia all’utenza consumer che business.

Aggiungi un commento

Completa le informazioni sottostanti per inviare un commento

Dati utente





Aggiungi un commento


Il calcolo della Pasqua

Perché la Pasqua non cade mai lo stesso giorno? Come si calcola la data? Queste sono le domande più comuni, che troveranno qui la risposta…
LEGGI TUTTO »

Crypto Faucets

bitcoin miniI migliori “faucets” (rubinetti gratuiti) per ricevere Bitcoin e altre cryptovalute:
Bonus Bitcoin
Moon Bitcoincash
Moon Dash
Bitfun
Moon Litecoin
Moon Dogecoin
Moon Bitcoin

Prima di usare i faucets dovete aprire un account su Coinpot, per ricevere le criptovalute » «QUI»

Ultimi 20 articoli

Guide turistiche

Tags

  Botanica     Animali     Spettacolo     Salute     Cronaca     Cinema     Scienza     Stranezze         Tecnologia     Sport     Musica     Economia  

Disclaimer

Amministrazione

Statistiche