Mar
31
XXX Festival CalagononeJazz. Esce Krónos e Kairós, del noto compositore B. Giordano.

kronos-copertina BATTISTA GIORDANO
Krónos e Kairós

El sueño del niño titan
Tempus fugit
The way of al’ ud
Valse du temps perdu
Kronos vs Kairos
Kairos mood
Black times

Ariel Horowitz violino
Piotr Marciak violino
Carlos Garfias viola
Tomasz Wiroba violoncello
Battista Giordano chitarra

Dopo gli ultimi due lavori discografici, Regio coelis per quartetto d’archi soprano e pianoforte
, lavoro in cui spicca il soprano triestino Marianna Prizzon, e Sonatina op.1 e sei fantasie per pianoforte e violino è appena uscito Krónos e Kairós l’utlimo CD del compositore Battista Giordano.
Krónos e Kairós, i due significati che i Greci attribuivano al tempo; il titano Krónos: il tempo astratto che scorre, la durata quantitativa, il dio Kairós invece quello qualitativo: giusto, opportuno, propizio, ma anche il movimento del tempo che coincide con l’eterno. Questi, gli elementi che hanno ispirato la composizione di Battista Giordano per il trentennale del Festival internazionale CalagononeJazz, ora pubblicata su CD.
Nel nuovo disco del compositore Battista Giordano un formidabile quintetto composto di musicisti di primissimo livello della scena internazionale: la straordinaria violinista statunitense Ariel Horowitz, allieva di Iztak Perlmann alla Julliard School, Piotr Marciak eccellente violinista membro della Sinfonietta di Cracovia, lo straordinario violoncellista Tomasz Wiroba, il grande violista Carlos Garfias e lo stesso autore delle musiche, il chitarrista Battista Giordano.Il CD, registrato in presa diretta nel concerto di chiusura del XXX° CalagononeJazz international Festival, si articola in 7 movimenti per quartetto d’archi e chitarra, concepiti nello stile della musica a programma o descrittiva, caratterizzati da una sorprendente varietà tematica e compositiva.

battista-giordano Battista Giordano 
ha conseguito, sotto la guida del M° Roberto Masala il diploma di chitarra classica presso il Conservatorio A.Buzzolla di Adria ed ha studiato armonia con il M° Antonio Doro. Nel 1987 vince il Primo Premio al Festival Jazz Internazionale Sant’Anna Arresi con il disco Présage, di cui è il compositore. Collabora tra gli altri con Billy Cobham, il soprano Antonietta Chironi, il compositore Antonio Doro, del quale interpreta: Di bandiere, di occhi di cuori. A voi noi potremmo. che nel dicembre ‘97 viene eseguito al Teatro alla Scala di Milano nell’ambito del Festival dei compositori europei contemporanei. Ha scritto per numerose opere teatrali, recitals, tra cui Microcosmi per il soprano Paola Puggioni e Due sogni di versi, Taglie Forti per la poetessa Alessandra Berardi. Nel 2004, su commissione di Intermezzo scrive Imprentas e nel 2005 la partitura del melologo “Adelasia” per tenore, contralto, soprano, violino e voci recitanti. Nel 2007 scrive con Omar Sosa le musiche della produzione internazionale “Isolanos”. Nel 2009 scrive le musiche del quadro “Terra” per il Balletto Sphairos su coreografie di Mick Zeni, primo ballerino del Teatro alla Scala, Gianluca Schiavoni e Massimiliano Volpini, con la partecipazione di alcuni danzatori del mrdedimo Teatro alla Scala. Nell’ottobre del 2009 ha composto le musiche per il recital “Caminantes” la cui prima è andata in scena a New York presso l’Istituto Italiano di Cultura nell’ambito di una Rassegna in collaborazione con il Lincoln Center. Nel 2010 scrive, su commissione di N’ur, la partitura di “Regio Coelis”, eseguita in prima nazionale nel chiostro di San Salvatore in Lauro in Roma. Sempre nel Sempre nel 2010 scrive le musiche per il balletto Django con le coreografie di Mick Zeni e Gianluca Schiavoni enuovamente con la partecipazione di alcuni ballerini del Teatro alla Scala. Nel 2011 scrive per il pianista Claudio Constantini ed il violinista Carlos Garfias le musiche per un concerto costituito interamente da sue composizioni. Nel 2017, per il trentennale del Festival internazionale CalagononeJazz è la volta di Kronos e Kairos, per quartetto d’archi e chitarra, eseguito in prima assoluta nello stesso festival dal Euramerican Quintet: Ariel Horowitz vl, Piotr Marciak vl, Carlos Garfias vio, Tomasz Wiroba vc e dallo stesso compositore alla chitarra. Nel 2018 compone per la pianista Larissa Belotserkovskaya 5 brani che faranno parte del recital in debutto il 4 luglio 2108 all’istituto di cultura italiana di Lima. Sempre nel 2018 compone, su commissione delle Direttrici M° Giovanna Demurtas e M° Paola Puggioni, la “Missa ad Humiles” per coro e orchestra.

Kronos 05

 
TOP NEWS

maria-luisa-runti-telequattro-9-3-2018La giornalista triestina Maria Luisa Runti, ospite alla trasmissione televisiva “Sveglia Trieste” di Telequattro, andata in onda oggi 9 marzo 2018, commenta i risultati delle ultime votazioni politiche.

Guarda su YouTube »

Maria Luisa Runti

Tag
spettacolieventi
paesaggioballetto
pop artnatura
orchestraenglish
intervistepittura
premioarchitettura
recensioni

Cerca TAG

Eliconie su Facebook

Admin area
Traduttore

Advertising

ULTIMI ARTICOLI:
Advertising